About Us

L’ARGOMENTO PRINCIPALE DEL CLUB E’ LA MASTURBAZIONE

Lo scopo fondamentale è quello di promuovere un dialogo tra le persone che amano praticare questa attività, fornire spunti di discussione, dare un’opportunità reale per confrontare idee, fantasie e tecniche su un argomento che per sua natura è spesso riservato al solitario e all’autodidatta.

L’obiettivo è quello di sdoganare la sega come atto da “sfigato” e attribuirle il giusto valore di pratica fantasiosa, eccitante e coinvolgente.

COME NASCE L’IDEA

L’idea di avere un club dedicato agli amanti della masturbazione è stata ereditata dal gruppo “Circolo delle Seghe” (abbreviato CdS). Il manifesto che stai leggendo è in gran parte quello di www.circolodelleseghe.com. Dopo la chiusura del sito molta gente si è ritrovata spaesata e si è data da fare per cercare alternative valide. Noi ci stiamo provando con questo nuovo spazio.

Tre osservazioni avevano portato alla nascita del CDS:

La prima è che molto più spesso di quanto si immagini i ragazzi (soprattutto i maschi, ma anche le femmine) a partire dalla fase dello sviluppo sessuale si incontrano per confrontare il proprio corpo e per discutere su fantasie sessuali e molto spesso questi incontri finiscono con una masturbazione in compagnia.

La seconda osservazione viene dal fatto che in genere l’abitudine a questo tipo di incontri sparisce naturalmente con il crescere dell’età; la masturbazione viene soppiantata da altre forme di attività sessuali e relegata ingiustamente in un’area di scarsa considerazione o scherno come se fosse umiliante.

La terza osservazione è che il modo migliore per formare un gruppo affiatato, soprattutto se la passione comune è un hobby o un’attività sportiva è proprio quello di creare un club… allora perché non creare un club delle seghe!

GLI AMERICANI SONO SEMPRE I PRIMI

Il nome “Club delle Seghe” nasce nelle scuole americane dove sembra esistere una tradizione goliardica di ritrovarsi per parlare assieme di sesso e per masturbarsi in compagnia di amici.
I ragazzi americani sono avvantaggiati in questo perché il loro sistema scolastico prevede spesso la vita in stanze, collegi o fratellanze (le cosiddette Fraternity) nelle quali si possono organizzare serate goliardiche basate sul sesso e sulla birra, senza tabù, vergogne o fraintendimenti di identità sessuali.

Per i ragazzi americani sembra ovvio il fatto che maschi che si masturbano assieme non sono necessariamente omosessuali, idea invece molto presente nella nostra cultura italiana.
In Internet si trovano siti web dedicati all’argomento che viene generalemente definito come: Jerk-off Club o Jerk-off Circle, cioè proprio club delle seghe.

LA VERSIONE ITALIANA

La versione italiana del club delle seghe prende spunto dall’idea americana.
Il club ammette partecipanti sia in forma esclusivamente virtuale (web e chat) sia in forma reale (incontri per condividere dal vivo lo spirito del gruppo).
Inoltre sarebbe bello fornire informazioni su circoli di questo tipo che magari già esistono all’interno di collegi, caserme, università, palestre o luoghi simili… raccontateci le vostre esperienze per fare crescere il gruppo.

Dove ritrovarsi:
Dopo la chiusura del Circolo delle Seghe sono rimasti attivi il canale di chat IRC denominato #circolodelleseghe. Per connettersi occorre utilizzare un server come irc.mioprofilo.it (porta 6667).
Il sito Web che stai navigando in questo momento.
Appena ci sarà un discreto numero di soci sarà possibile, per chi lo desidera, stabilire luoghi di incontro live.

A CHI SI RIVOLGE IL CLUB

1. Il club è aperto a tutti gli amanti della masturbazione in particolare delle seghe da soli o in gruppo.
2. Per ovvie ragioni fisiologiche il club si rivolge a maschi, ma sono ben accette anche le femmine soprattutto quelle che amano masturbarsi e masturbare.
3. Non ci sono discriminazioni di orientamento sessuale: i segaioli DOC sono indifferentemente etero puri, gay puri, bisex e appartenenti a tutte le sfumature tra queste categorie standard sia essi single, sposati o fidanzati. Si consiglia in ogni caso di dichiarare il proprio orientamento sessuale per prevenire inutili discussioni o sorprese da parte dei più “conservatori”.
4. Sono ammessi sia segaioli solitari, sia segaioli di gruppo nelle varianti “ognuno si fa la sua” oppure “aiutiamoci reciprocamente”.
5. Sono ammessi sia esibizionisti, sia guardoni sempre che gli altri presenti siano d’accordo.
6. I soci del gruppo devono obbligatoriamente essere maggiorenni.
7. Il club si riserva la facoltà di vagliare le richieste di iscrizione.
8. Il club è fatto di condivisione, ogni socio può contribuire con la propria attività nel modo che egli ritiene più significativo, per esempio: chattando, partecipando al forum, creando eventi, ricercando link web sull’argomento o producendo materiale da divulgare tra i soci come foto amatoriali, racconti o articoli.